venerdì 3 aprile 2020

La compagnia dell'anello; recensione.

La compagnia dell'anello, di J.R.R. Tolkien.


Un romanzo prolisso. Ma in questo caso è un bene, perché l'intero lavoro si regge sui dialoghi lunghi articolati e sulle descrizioni più che affascinanti.
Quasi totalmente diverso dai film, perché rappresentare il libro nella sua integrità avrebbe significato produrre delle pellicole soporifere per il pubblico medio.
L'opinione finale è che il romanzo è leggermente invecchiato male ma vale la lettura senza ombra di dubbio.

Nessun commento:

Posta un commento